AL VIA LA STAGIONE SCRAMBLER ’21!

Quattro categorie e cinque gare per una stagione tutta nuova nella filosofia di agonismo unito al turismo e divertimento. Si potrà partecipare agli eventi anche nella categoria turistica con tessera Member e visita medica.

La stagione del Trofeo Scrambler FMI è pronta a partire! Approvata la modifica del regolamento che ammette ora nella categoria Open Sport Ospiti tutte le moto non comprese nelle classi Scrambler, Maxienduro ed Open, e definito il calendario, non resta che dare una spolverata alla moto e preparare le tassellate.

Con la variazione regolamentare apportata saranno dunque quattro le categorie di moto ammesse: iniziamo con le SCRAMBLER propriamente dette, ovvero le moto con vocazione fuoristradistica ma di lontana derivazione stradale, snelle e prive di ogni carenatura con il diametro anteriore della ruota massimo 19 pollici. Come nelle stagioni passate del Trofeo Scrambler & Maxienduro saranno suddivise in due classi: la Scrambler Light con cilindrata fino a 400cc, e la Scrambler Heavy over 400. Per essere ammesse alla categoria le moto scrambler dovranno essere omologate 2 posti e non essere derivate da moto da enduro competizione, trial, o supermoto.

Il trofeo ripropone anche quest’anno la categoria MAXIENDURO, con ruota da 19 e 21 pollici, e peso dichiarato a libretto superiore a 160 chilogrammi suddivise nelle classi monocilindriche e bicilindriche; anche qui è richiesta l’omologazione per il passeggero.

Viene introdotta la categoria OPEN per tutte le moto, anche special di derivazione stradale, sempre con peso superiore a 160 chili.

L’ultima classe oggetto di ampliamento del regolamento è la OPEN SPORT OSPITI, alla quale sono ammesse tutte le moto con peso inferiore a 160 chilogrammi che rispettino la filosofia del trofeo, che mira ad eventi divertenti con una sfida agonistica non estrema, e caratterizzati dalla convivialità e dall’interesse turistico per il territorio che ospita le gare. Le moto che possono accedere alla Open Sport sono innumerevoli, sia moderne che ripescate dal glorioso parco moto vintage circolante. Nell’impossibilità di elencare in dettaglio tutte le motociclette tassellate ammesse si è optato per l’attivazione della email open.sport@trofeoscrambler.it alla quale inviare dettagli sulla moto con cui si intende partecipare; la risposta arriverà nell’arco di 48/72 ore.
Anche nella Open Sport sono comunque escluse le moto enduro competizione, trial, supermoto e derivate.

Per tutte le classi è prevista la classifica di giornata e di campionato, mentre possono concorrere per la classifica assoluta di giornata e di stagione le Scrambler, le Maxienduro, la Open, ma non la Open Sport.

Per partecipare alla competizione è necessaria la licenza agonistica FMI, ma è possibile vivere gli appuntamenti del Trofeo anche se si è possessori di tessera Member FMI accompagnata da certificato per attività sportiva non agonistica: per questi partecipanti, che percorreranno lo stesso itinerario di gara, non è prevista classifica, e non è prevista ovviamente l’assegnazione di transponder né il rilevamento di tempi cronometrati.

Cinque le gare iscritte a calendario: prova di apertura per scaldare i motori ed entrare in stagione il 28 marzo a San Potito Sannitico in provincia di Caserta con l’organizzazione del Moto Club SPS.
Il 3 e 4 quattro luglio si passa in Sardegna a Sinnai, non lontano da Cagliari, per il fine settimana del Sardinia Rumble, con un punteggio per ciascuna giornata: intrattenimento musicale e festa la sera del sabato e percorso che toccherà scenari spettacolari a sud dell’isola, sui rilievi dei Sette Fratelli con passaggi da cui si vede il mare. All’opera il Moto Club Motocicli Audaci che già vanta alcune organizzazioni turistiche per moto special e scrambler come Dust’n Sardinia ed Audax1000.
L’ultimo fine settimana di agosto, arriverà poi l’appuntamento del Trofeo Scrambler inserito nella quarta edizione della appassionante classica turistica “L’Imponente” organizzata dal Moto Club Guastalla: il percorso si svilupperà lungo le golene del Po con passaggi su fondi diversi e qualche tratto di sabbia. Anche qui è prevista l’animazione nella serata di sabato. Ultimo appuntamento della stagione nello splendido scenario di Giardini Naxos in Sicilia per una sfida scrambler che si affianca alla prova conclusiva del Supermarecross. Si correrà sabato 13 novembre con l’organizzazione del Moto Club Taormina New, su un percorso vicino al mare con il passaggio sulla sabbia.

CATEGORIE E CLASSI

  • SCRAMBLER = ruota fino a 19/ omologazione passeggero/ senza carenatura
    • Scrambler Light fino a 400cc
    • Scrambler Heavy over 400cc
  • MAXIENDURO = omologazione passeggero/ peso superiore a 160kg
    • Monocilindriche
    • Bicilindriche

Sono comunque sempre escluse le enduro competizione, trial, supermoto e derivate.

PARTECIPAZIONE

  • AGONISTICA con licenza FMI
  • TURISTICA (SENZA CLASSIFICA) con tessera Member FMI e certificato medico per attività sportiva non agonistica

CALENDARIO

  • 28/03/2021 San Potito Sannitico CE – MC S.P.S
  • 03/07/2021 Sinnai CA – MC Motocicli Audaci “Sardinia Rumble”
  • 04/07/2021 Sinnai CA – MC Motocicli Audaci “Sardinia Rumble”
  • 28/08/2021 Guastalla RE – MC Guastalla – “L’Imponente”
  • 13/11/2021 Giardini di Naxos Taormina ME – MC Taormina New “Supermarecross”